17-BETA ESTRADIOLO

È un ormone prodotto dai surreni, dalle gonadi e dalla placenta. La valutazione dei valori di questo parametro risulta utile della valutazione della funzionalità ovarica (pubertà precoce femminile, amenorrea primaria, induzione dell’ovulazione) e per la diagnosi – nei soggetti maschili – di ginecomastie.

Si effettuano controlli seriali dell’estradiolo prima della fecondazione in vitro, in caso di infertilità e durante la gravidanza per verificare lo stato di benessere del feto e della placenta. Si osservano valori bassi di estradiolo nella menopausa.

 

 

Campione

Sangue

 

Valori di riferimento

Fase follicolare:     18-147

Picco ovulatorio:   97-573

Fase luteinica:       43-214

Contraccezione orale: 0-50

Gravidanza:           0-20

Uomini:                  15-62

Prepuberi:             10-28

Poste-menopausa: 0-58

 

Preparazione all’esame

È preferibile il digiuno

 

Patologie correlate

Si registra un aumento del parametro in caso di cirrosi, insufficienza epatica e renale, tumore ovarico e del testicolo, tumore surrenale, pubertà precoce, sindrome di Klinefelter.

I valori risultano, al contrario, diminuiti, in caso di amenorrea, sindrome di Stein-Leventhal, sindrome di Turner, insufficienza ovarica, ipogonadismo e ipopituitarismo, anoressia nervosa.

 

Prenotazione: No

Eseguibile a domicilio: Sì

Eseguibile il sabato: