Allergologia – Terni

L’allergologia si occupa si occupa della prevenzione, della diagnosi e della terapia delle allergie e delle patologie (cutanee e respiratorie) ad esse collegate, tra cui:

  • allergia a farmaci (FANS, antibiotici, anestetici, etc)
  • allergia ad alimenti-intolleranza
  • allergia al veleno di imenotteri (vespa, calabrone, ape, zanzara)
  • asma allergica
  • congiuntiviti allergiche
  • dermatite allergiche
  • dermatite da contatto e atopica
  • dermatite seborroica
  • eczema atopico
  • gastroenteriti allergiche
  • orticaria acuta
  • raffreddore allergico
  • rinite allergica
  • rino-congiuntivite allergica
  • sindrome orale allergica
  • sinusiti allergiche

L’allergologo, per effettuare la diagnosi, si avvale di screening diagnostici e di specifiche tecniche strumentali, di laboratorio e manuali, quali – ad esempio:

  • Test “intolleranza alimenti” (104 alimenti) con dosaggio IgG specifiche classe IgG 4 e preparazione di diete di “privazione/eliminazione”
  • Test allergologici con dosaggio diretto IgE specifiche
  • Test del respiro (Breath-Test) per intolleranza diretta al lattosio, lattulosio, fruttosio, over-growth batterico, etc. 
  • Test per celiachia-intolleranza al glutine con ricerca anticorpi specifici classi IgA ed IgG
  • Test genetico di predisposizione alla celiachia
  • Test genetici per specifiche intolleranze
  • Test cutanei (Patch Test e Prick Test)

 

Per la tua visita specialistica il nostro servizio di allergologia a Terni è garantito dal Dott. Paolo Maggiolini e dal Dott. Giulio Pinchi.


Patch Test

Il test consiste nell’applicazione – sulla parte alta del dorso – di cerotti contenenti estratti allergenici in grado di provocare una reazione anche in paziente scarsamente sensibili, ma in quantità tali da evitare pericoli per la salute del paziente. I cerotti non devono essere bagnati né esposti ai raggi solari. La reazione è considerata positiva nel caso in cui si registri la comparsa di eritemi, papule, vesciche, prurito, bolle. La lettura dei risultati è da effettuarsi 48/72 ore dopo l’applicazione dei cerotti. È consigliato evitare il test in caso di gravidanza o allattamento.

Prick Test

Effettuabile a qualsiasi età, il test consiste nell’applicazione di una goccia di diversi estratti allergenici su zone dell’avambraccio lievemente scalfita da una lancetta sterile. La lettura dei risultati è da effettuarsi 15-20 minuti in seguito all’applicazione della sostanza, e la reazione è considerata positiva in caso di comparsa di un pomfo di 3 mm o più di diametro, con eventuale comparsa di eritema (non necessario per la valutazione del risultato).