Tampone faringeo: rapido o colturale?

Il tampone faringeo rimane la metodica d’esame più richiesta ed eseguita per identificare l’eventuale presenza dello Streptococco beta-emolitico di gruppo A, che può essere l’agente microbico all’origine di faringo-tonsilliti semplici o con complicanze (reumatismo articolare acuto, glomerulonefrite, cardite reumatica). L’esame si esegue prelevando un campione oro-faringeo ed è possibile effettuare sia un tampon“rapido” che un esame colturale. Nel primo caso si ricercano gli antigeni specifici dello Streptococco beta-emolitico di gruppo A, e dunque...

Approfondisci

PSORIASI, TANTE VARIANTI

La psoriasi è una malattia autoimmune che causa una grande sofferenza nelle persone che ne sono affette. Tra le diverse tipologie di psoriasi troviamo: Psoriasi a placche o volgare E’ la forma più comune, insorge generalmente nella seconda o terza decade di vita con...

APPROFONDISCI

Scoliosi e gravidanza: meno problemi con il metodo di ISICO

La scoliosi è un problema che affligge molte persone, soprattutto in questi ultimi anni in cui molte professioni si sono sviluppate con internet costringendo molti lavoratori ad una vita estremamente sedentaria. La scoliosi, tuttavia, non è un problema correlabile solo al lavoro o alla...

APPROFONDISCI