Tampone faringeo: rapido o colturale?

Il tampone faringeo rimane la metodica d’esame più richiesta ed eseguita per identificare l’eventuale presenza dello Streptococco beta-emolitico di gruppo A, che può essere l’agente microbico all’origine di faringo-tonsilliti semplici o con complicanze (reumatismo articolare acuto, glomerulonefrite, cardite reumatica). L’esame si esegue prelevando un campione oro-faringeo ed è possibile effettuare sia un tampon“rapido” che un esame colturale. Nel primo caso si ricercano gli antigeni specifici dello Streptococco beta-emolitico di gruppo A, e dunque...

Approfondisci

Disturbi da colon irritabile?

Il dosaggio della calprotectina è un aiuto fondamentale nella diagnostica dei disturbi intestinali  e della sindrome del colon irritabile molto spesso associata alle intolleranze alimentari. La calprotectina fecale è un marker diretto e non invasivo di infiammazione intestinale. Il suo dosaggio può essere considerato un...

APPROFONDISCI

Test di diagnosi di Celiachia

Nel nostro laboratorio si effettua il: TEST DI DIAGNOSI DI CELIACHIA La celiachia, affezione che colpisce lo 0,5 della popolazione (una persona ogni 200!) è una malattia ereditaria che si trasmette con carattere autosomico dominante. In presenza di un soggetto affetto da celiachia, è doveroso...

APPROFONDISCI