L’Unità di Radiologia si avvale del Sistema Digitalizzato AGFA CR 35-X ad alto contenuto tecnologico che permette un sistema di acquisizione digitale, ottimizzazione e stampa laser delle immagini con apparecchiature che consentono:

  • Rapidità di indagine
  • Riduzione della dose di esposizione radiante
  • Altissima definizione
  • Acquisizione, elaborazione e ottimizzazione delle immagini

La Digitalizzazione della Radiologia tradizionale ha comportato enormi vantaggi. Usando le tecnologie ad alta risoluzione e a maggiore definizione, si possono ottenere immagini di qualità superiore a quelle fornite dalle pellicole radiografiche tradizionali. Viene ridotta e quasi eliminata l’eventualità di errore tecnico e di ripetizione dell’errore grazie alla possibilità di correggere il contrasto e la definizione dell’immagine.

 

Il servizio di radiologia a Terni è garantito dal Dott. Rodolfo Mario Urso.

 

Viene soprattutto minimizzata la dose somministrata al paziente essendo possibile il monitoraggio delle variazioni di dose in ogni esposizione, grazie anche al poter acquisire (in una unica esposizione) le immagini di tessuti di densità diversa. Cassette e plate specifici con risoluzione oltre tre volte superiore allo standard vengono utilizzate per garantire la qualità di esami come la mammografia e lo studio delle estremità, che richiedono risoluzione e definizione elevate al fine di una corretta diagnosi.

Vengono eseguite:

  • Radiografie digitalizzate tradizionali (standard e stratigrafiche) di tutti i segmenti ossei
  • Radiografie “funzionali” con radiogrammi dinamici
  • Radiografie “sotto carico” della colonna in toto, del bacino, degli arti inferiori, delle ginocchia, dei piedi, ove necessario con griglia centimetrata
  • Ingrandimenti radiografici diretti con alta risoluzione spaziale
  • Studio dinamico dellla instabilità vertebrale
  • Misurazioni dirette per la valutazione pre-protesica dell’anca
  • Studio mammografico ad alta definizione in tecnica digitale